A Roma un concerto dedicato al grande David Bowie

Giovedì 12 Marzo alle ore 21 presso il Circolo Montecitorio in via dei Campi Sportivi 5 00197 Roma, concerto dedicato a David Bowie.

Artista poliedrico, cantautore, musicista, attore, mimo, pittore ed appassionato d’arte, con oltre cinque decenni di carriera mai banale dove riesce a dettare mode e stili sempre all’avanguardia, diventando uno degli artisti più influenti del secolo: David Bowie è colui che ha elevato la musica rock a forma d’arte.

Verso la fine degli anni Settanta si trasferisce per qualche anno a Berlino, dove produce tre album, “Low”, “Heroes” e “Lodger”, con la collaborazione di Brian Eno: è quella che sarà ribattezzata come la “Trilogia Berlinese” e che rappresenterà un punto di riferimento imprescindibile per tutta la generazione successiva di artisti ma anche per lo stesso Bowie, il quale dichiarerà che in quelle produzioni  c’è il suo DNA molto più che altrove. Ed infatti quella influenza “berlinese” sarà presente in molti lavori successivi di Bowie, specie negli anni Novanta,  fino all’ultimo capolavoro prima della morte, “Blackstar“.

E’ quindi un omaggio in particolare al Bowie “berlinese” quello che si svolgerà il prossimo Giovedì 12 Marzo, occasione in cui sarà proposta una selezione di brani sotto una nuova veste, strumentale, con Alessio Zanti al pianoforte, Stefano Antonelli alla chitarra ed Andrea Merli alla batteria.

Info e contatti: tel 0639723170  – email: associazionetommasodaquino@gmail.com

Sito web: http://tommasodaquino.it

Facebook: https://it-it.facebook.com/AssociazioneTommasoAquino/

Brani in programma:

–          Look Back in Anger

–          Starman

–          Sweet Thing

–          China Girl

–          Speed Of Life

–          Always Crashing in the Same Car

–          Heroes

–          Sons of the Silent Age

–          Boys Keep Swinging

–          Ashes To Ashes

–          Scary Monsters

–          Absolute Beginners

–          The Motel

–          Little Wonder

–          Lazarus

Please follow and like us:

Lascia un commento