“Buona Stella” ci avvicina all’album di Ghemon

Venerdì 27 marzo è uscita “Buona Stella”, il nuovo singolo di Ghemon, definito dall’artista “pieno di luce ed energia positiva”.

Il brano è estratto dall’atteso disco “Scritto nelle stelle”, che uscirà il 24 aprile per Carosello Records e Artist First.

Un assaggio di “Buona stella” – disponibile al link https://ghemon.lnk.to/BuonaStella– era stato inaspettatamente regalato ai fans connessi durante una diretta Instagram.

Nella canzone, con le sue strofe dirette e incisive, Ghemon ci parla di sfide. È la vita quotidiana ad essere una sfida complicata, in senso assoluto. E come davanti a ogni sfida complicata ci possono essere incertezze e la consapevolezza che un po’ di fortuna al momento giusto male non fa. Eppure bisogna azzeccarlo quel momento giusto.

E lo so che non è semplice

Ma senza difficoltà in fondo che gusto c’è?

Cerco una buona stella complice

 Però in fondo chissà stanotte che cielo c’è

Dopo “Questioni di Principio” e “In un certo qual modo”, “Buona Stella” è il terzo inedito del nuovo lavoro discografico di Ghemon. Come per i lavori precedenti, la produzione esecutiva è affidata a Tommaso Colliva.

Ghemon è uno dei più talentuosi e apprezzati artisti hip hop italiani. Negli anni ha saputo rinnovare il suo personalissimo stile a metà tra il cantautorato e il rap: un caso quasi unico all’interno dello scenario italiano. Dopo un lungo percorso artistico, il 2014 è l’anno della sua maturazione artistica, in cui inizia a definire il suo territorio musicale: rap mescolato al soul, al funk, al jazz e alla musica italiana.

Nel settembre 2017 pubblica “Mezzanotte”, che rappresenta la consacrazione e lo accompagnerà verso la partecipazione al Festival di Sanremo. Nel 2018 è ospite di Diodato, ma nel 2019 è lui il protagonista con il brano “Rose Viola”, che ottiene un incredibile consenso di pubblico e critica

Segui Ghemon su:

facebook.com/ghemonofficial

instagram.com/ghemonofficial

twitter.com/ghemon

Please follow and like us:

Lascia un commento