Le Larkin Poe posticipano la loro data italiana

La data italiana delle Larkin Poe, originariamente prevista per martedì 19 maggio 2020, è stata posticipata a mercoledì 24 febbraio 2021. La location, invece, non cambia: Milano, Santeria Toscana 31 (www.santeria.milano.it/toscana-31).

Le prevendite sono disponibili su Ticketmaster e Ticketone. I biglietti già acquistati verranno ritenuti validi per la nuova data.

Rebecca e Megan Lovell, aka Larkin Poe, le due sorelle polistrumentiste e carismatiche native di Atlanta, arrivano in Italia con il quinto album in studio, in uscita a maggio 2020.

A due anni dall’uscita del loro ultimo disco acclamato dalla critica, “Venom & Faith”, dopo lo spettacolo sold out all’Islington Assembly Hall di Londra e un’apparizione al Black Deer Festival la scorsa estate, le Larkin Poe annunciano un tour europeo che toccherà anche l’Italia per un’unica data. Opening act: Crown Lands.

Le sorelle Lovell si sono recentemente esibite al Grand Prix di Singapore e al Tipping Point 2019, insieme a Mavis Staples, Chris Robinson, George Porter Jr., Anders Osborne e molti altri.

Immerse nella tradizione musicale del sud degli Stati Uniti, dai loro album traspare la padronanza nell’orchestrare, armonizzare e dare nuova vita all’eredità musicale della loro educazione. Le Larkin Poe danno una rappresentazione potente e moderna di come dovrebbero suonare le radici del rock.

Dal 2010 hanno pubblicato cinque fortunati EP e quattro album: “Kin” (2014), “Reskinned” (2016), “Peach” (2017) e “Venom & Faith” (2018).

Inoltre hanno collaborato a numerose produzioni su disco e in concerti dal vivo con artisti come Elvis Costello, Steven Tyler, Keith Urban, The New Basement Tapes, Blair Dunlop, Thom Hell e molti altri.

Nel 2014, il produttore T-Bone Burnett le ha arruolate per “Lost On The River: The New Basement Tapes“, un progetto a cui hanno collaborato anche Marcus Mumford (Mumford & Sons), Elvis Costello, Jim James (My Morning Jacket), Taylor Goldsmith (Dawes), e Rhiannon Giddens.

Le sorelle hanno partecipato due volte al Glastonbury Festival e sono state nominate “Best Discovery Of Glastonbury” nel 2014 da The Observer.

Larkin Poe:

www.larkinpoe.com

www.facebook.com/larkinpoe

www.twitter.com/LarkinPoe

www.instagram.com/larkinpoe

Please follow and like us:

Lascia un commento