Paolo Nutini e la regola del 5: siamo pronti a rivederlo in Italia?

Che fine ha fatto Paolo Nutini? Il cantautore nato in Scozia, ma di origini italiane vista la discendenza del padre (proviene da Barga, comune in provincia di Lucca) ormai è fermo ai box da qualche tempo.

Da ben cinque anni, l’artista britannico non pubblica un disco: l’ultimo, in ordine cronologico è quel “Caustic love”, divenuto un vero e proprio pilastro della musica pop rock mondiale.

Un album risalente al 2014, che uscì dopo 5 anni da “Sunny side up”, altro ottimo lavoro musicale di Nutini, che contiene tra gli altri un grande successo: “Candy”. Ballad fantastica del cantante scozzese che anticipò l’uscita dell’album e fu prodotta dai Kings of Leon.

 

Ebbene, quest’anno è il 2019 e se volessimo affidarci esclusivamente al calcolo delle probabilità, visto che sono trascorsi altri 5 anni, Nutini potrebbe “regalare” ai sui numerosi fan un nuovo disco. E’ vero, avete ragione, riadattando un termine prettamente calcistico, stiamo facendo solo “fantamusica”.

Ma le voci di un probabile ritorno di Paolo su tutti i maggiori palchi mondiali non è assolutamente da escludere. Del resto, le ultime esibizioni in Italia hanno lasciato un ricordo indelebile nella mente dei fortunati presenti.

Quindi, che dire, siamo davvero fiduciosi e ci auguriamo di rivedere Paolo on stage, magari quest’estate con un tour nel Belpaese.

Please follow and like us:

Lascia un commento