‘Punk’, il nuovo album di Gazzelle: a marzo inizia il tour nei palazzetti

In uscita il 30 novembre, “Punk” (Maciste Dischi/Artist First), l’atteso secondo disco di inediti del cantautore romano Gazzelle, è da oggi disponibile in pre-order: https://artistfirst.lnk.to/Gazzelle_Punk! Inoltre, è possibile acquistare in esclusiva il cd e il vinile autografati su https://musicfirst.it/607-gazzelle-punk.

Questa la tracklist del disco, prodotto da Federico Nardelli:

1. Smpp
2. Punk
3. Sopra
4. Tutta la vita
5. Sbatti
6. Non c’è niente
7. OMG
8. Scintille
9. Coprimi le spalle

Con più di 1.450.000 stream, è in rotazione radiofonica il nuovo singolo “Sopra”, il cui video diretto da Bendo, con la fotografia di Tommaso Terigi e lo styling di Tiny Idols, è visualizzabile al link https://youtu.be/KVzeLkwd_4k. Il disco, inoltre, è stato già anticipato dal brano “Tutta la vita” (qui il video https://youtu.be/j1_pe1eJ1RU), che nei primi tre giorni dall’uscita ha raggiunto oltre 350.000 stream e ad oggi conta oltre 1.700.000 ascolti.

Dopo il grande successo dei live nei due club più importanti d’Italia (Atlantico Live di Roma e Fabrique di Milano) prodotti da Vivo Concerti a marzo 2018 e andati sold out settimane prima degli show, GAZZELLE è pronto a tornare sul palco nel 2019 con due date esclusive nei palazzetti più importanti d’Italia: venerdì 1 marzo 2019 al Mediolanum Forum di Milano e domenica 3 marzo 2019 al PalaLottomatica di Roma.

Gazzelle è un cantautore italiano nato e cresciuto a Roma. Malinconico per vocazione, poliedrico come solo i fantasisti sanno essere, è salito alla ribalta grazie all’acclamato album “Superbattito” (Maciste Dischi, 2017), consacrandosi come uno degli esordi più rumorosi degli ultimi anni. Le sue canzoni contano milioni di ascolti (“Non sei tu” e “Sayonara” sono stati certificati oro da Fimi/GfK Italia) e il suo lungo primo tour ha visto andare sold out oltre 90 concerti. Romantico urbano ed eccentrico comunicatore, Flavio Pardini (questo il suo vero nome) scrive belle canzoni pop, ben radicate nella contemporaneità ma figlie legittime della tradizione cantautorale italiana.

 

Please follow and like us:

Lascia un commento