Calcutta-Roma, una storia d’amore infinita: ecco la recensione del live al Palazzo dello Sport

Calcutta prosegue il suo cammino trionfale nell’olimpo della musica italiana. Sold out dopo sold out, canzone dopo canzone, strofa dopo strofa, l’artista di Latina sta conquistando sempre più consensi tra i giovani, ma anche e soprattutto tra i meno giovani.

Calcutta è quel cantautore che riesce ad entrare in sintonia trasversalmente con generazioni disparate di fan, disposti a seguirlo anche in più occasione nel corso dello stesso tour, magari in città differenti.

Ieri abbiamo seguito la seconda data romana del Evergreen Tour al Palazzo dello Sport di Roma. Oltre al colpo d’occhio pazzesco in termini di pubblico, già dalle code (con gente in fila anche per accaparrarsi una maglia o un vinile al merchandise), il live è stato una fantastica e piacevole conferma. Un concerto coinvolgente, con una scaletta che ha ripercorso i maggiori successi degli ultimi anni. Da Paracetamolo a Kiwi, passando per Milano, Frosinone, Oroscopo (con la gradevolissima presenza di Cosmo, ospite d’eccezione), fino ad arrivare ad Orgasmo, Del verde e Pesto. Insomma, una carrellata di successi incredibili diventati veri e propri tormentoni.

Il modo di cantare di Calcutta, la sua carica energetica, i suoi testi semplici da ricordare e molto armonici, accompagnano le persone in una esperienza live che resta impressa nella mente e nel cuore di chi lo segue. La doppia data romana, però, anticipa il grande appuntamento estivo all’Ippodromo delle Capannelle, in occasione del Rock in Roma 2019. E anche lì, siamo sicurissimi, ne vedremo delle belle.

 

Questa la scaletta del concerto:

  • Briciole
  • Kiwi
  • Orgasmo
  • Cane
  • Fari
  • Milano
  • Limonata
  • Paracetamolo
  • Rai
  • Amarena
  • Pomezia
  • Nuda nudissima
  • Cosa mi manchi a fare
  • Oroscopo (con I Camillas)
  • La canzone del pane (I Camillas)
  • Del verde
  • Albero
  • Natalios
  • Arbre magique
  • Hübner
  • Le barche
  • Gaetano
  • Frosinone
  • Pesto

 

photo: Giuseppe Maffia

Please follow and like us:
error

Lascia un commento