Cesare Cremonini nell’occhio del ciclone per una strofa di “Giovane Stupida”

Cesare Cremonini è finito nell’occhio del ciclone per una strofa di “Giovane Stupida”, brano tratto dalla raccolta “Cremonini 2C2C The Best Of, scritto con Davide Petrella e dedicato alla fidanzata romagnola Martina Maggiore. Una polemica sterile, lasciatecelo dire, perché il brano di Cremonini è davvero bello secondo noi. Ad ogni modo, lasciamo a voi il giudizio.

Il pezzo è una vera manifestazione d’affetto nei confronti di una ragazza ben più giovane con cui ha ritrovato la felicità. Una dichiarazione d’amore, attraverso pregi e difetti di una coppia dove la differenza d’età non rappresenta un problema ma un valore aggiunto.

Ma nonostante ciò, c’è una frase che ha fatto indignare la rete facendo finire Cremonini tra i trend topic di Twitter il giorno 5 dicembre 2019.

 

 

Ecco il testo di “GIOVANE STUPIDA

Ogni santo giorno mi sveglio
Guardo fuori dalla finestra quello che succede
In questa parte dell’universo
poi vedo te!

Poi vedo te, corri per la strada
Ma chissà dove andrai con quegli occhiali da sole
Sembri Elton John
Un giorno che si era perso

Complicazioni sentimentali
E’ più facile guardarti il culo
Mentre ti allontani
Ma chissà se anche tu
Mangi la pizza con le mani?

Le relazioni elettroniche
Il battito nel cuore dell’etere
E vai vedere che è semplice
Innamorarsi di te
Che sei più giovane

Please follow and like us:
error

Lascia un commento