Esce “Alma”, il nuovo album di Enrico Ruggeri: c’è anche un feat con Ermal Meta

Domani, venerdì 15 marzo, esce “Alma”, il nuovo album di inediti di Enrico Ruggeri, che arriva a tre anni di distanza dall’ultimo disco solista “Un viaggio incredibile”. Disponibile nei negozi tradizionali, in digital download e sulle principali piattaforme streaming, Alma (Anywaymusic / Believe Digital), che Ruggeri stesso definisce «uno dei progetti più importanti della mia vita», è impreziosito dalla cover originale disegnata dal noto pittore, imitatore e attore Dario Ballantini, poliedrico artista da anni grande amico di Enrico.

 

Alma” contiene undici brani, tra i quali il singolo attualmente in radio Come lacrime nella pioggia. Prodotto da Enrico Ruggeri e Lorenzo Cazzaniga, l’album è stato registrato “live”, in presa diretta, all’Anyway Studio. Il disco contiene un featuring con Ermal Meta, nel brano “Un pallone”.

Enrico Ruggeri, che affonda le sue radici nel punk, in bilico tra rock e synth pop senza mai rinunciare alla melodia, torna così con nuove canzoni che testimoniano l’urgenza creativa che lo ha contraddistinto in questi oltre 40 anni di carriera, in cui ha scritto pezzi di storia della musica italiana, per se stesso, per i Decibel e per altri grandi artisti.

 

Questa la tracklist di “Alma”: Come lacrime nella pioggiaIl costo della vita, Un pallone ft. Ermal Meta, Cuori infranti, Supereroi, Il labirinto, L’amore ai tempi del colera, Il treno va, Il punto di rottura, Cime tempestose e Forma 21.

 

Il video del singolo “Come lacrime nella pioggia” (online al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=RV_LAvajftY) è stato girato a “Marotta, la Città del mare d’inverno”, località delle Marche a cui l’artista è legato fin da piccolo, che ha ispirato la sua celebre canzone “Il mare d’inverno” e di cui Ruggeri è cittadino onorario.

Dal 4 aprile Enrico Ruggeri si esibirà in tutta Italia per presentare dal vivo l’album “Alma”. Il tour è composto da due tipi di esibizioni che sottolineano la duplice anima del cantautore, resa celebre dal suo disco del 1990 “Il falco e il gabbiano: il falco è l’animale aggressivo mentre il gabbiano è quello poetico per eccellenza.

In questa serie di concerti, infatti, gli show nei teatri, in cui Enrico asseconda la sua vocazione cantautorale, si alterneranno a quelli nei club dalla verve elettronica.

Queste le prime date:

4 aprile la data zero al Teatro Mascagni di Chiusi (Siena) – ACOUSTIC TOUR

6 aprile al Teatro Mandanici di Barcellona Pozzo di Gotto (Messina) – ACOUSTIC TOUR;

9 aprile al Teatro Cristallo di Bolzano – ACOUSTIC TOUR;

13 aprile all’Athena Live Club di Ponte Dell’Olio (Piacenza) – ELECTRIC TOUR;

27 aprile al Teatro Sociale di Sondrio – ACOUSTIC TOUR;

4 maggio alle Officine Cantelmo di Lecce – ELECTRIC TOUR;

10 maggio alla Latteria Molloy di Brescia – ELECTRIC TOUR;

11 maggio al Fabrique di Milano – ELECTRIC TOUR;

24 maggio al Teatro Colosseo di Torino – ELECTRIC TOUR.

I biglietti sono disponibili sul circuito Ticketone e nelle prevendite abituali.

Il tour è prodotto e organizzato da JOE & JOE S.R.L.

Enrico Ruggeri sarà affiancato sul palco durante l’acoustic tour da Davide Brambilla (fisarmonica e tromba), Francesco Luppi (pianoforte e tastiere) e Paolo Zanetti (chitarra); mentre nel corso dell’electric tour da Francesco Luppi (pianoforte e tastiere), Paolo Zanetti (chitarre), Fortu Sacka (basso) e Alessandro Polifrone (batteria).

www.enricoruggeri.me – www.facebook.com/tuttorouge/

Please follow and like us:
error

Lascia un commento