Noe, dalla vittoria del contest AW LAB IS ME al sogno di una carriera musicale

Si chiama Noemi Cappello, in arte Noe, è una giovane artista di 22 anni che ha vinto l’AW LAB IS ME Music Edition, prevalendo su migliaia di partecipanti. Successo incredibile per Noe, un talento cristallino emerso nel corso del contest che ha visto come giudici Big Fish, Jake La Furia, Anastasio e Chadia Rodriguez.

Dopo la bellissima esperienza, è uscito il nuovo singolo di Noe feat Jeik: s’intitola “Incancellabile”, è distribuito su Spotify e conta su un videoclip prodotto da Go Lab Agency. Il brano sarà anche on air in tutto il network di store AW LAB.

Ciao Noe, è la prima volta che  partecipi ad un contest musicale?

Sì, è stata la prima volta, anche se inizialmente non ero tanto convinta perché ero molto scettica a riguardo. Ma poi altre persone mi hanno spinta a partecipare e per  fortuna è andata bene.

Molto bene, potremmo dire. Sinceramente, ti aspettavi di arrivare fino in fondo?

Assolutamente no, non lo avrei mai pensato anche se ovviamente ci speravo tantissimo. Quando ho scoperto di essere arrivata in finale è stata un’emozione indescrivibile, non riuscivo a realizzare cosa mi stesse accadendo.

Quali sono state le tue sensazioni dopo la pubblicazione del singolo “Incacellabile”?

Sia prima che dopo a ridosso dell’uscita, con i miei collaboratori c’è stata ansia, adrenalina e la speranza di poter far conoscere la mia musica al grande pubblico. Speriamo che il singolo abbia un buon riscontro.

Il singolo è prodotto da Big Fish (ex Sottotono). Com’è stato lavorare con un mostro sacro della musica come lui?

Una bellissima esperienza poter collaborare con un artista di così alto livello. Ho notato immediatamente la sua bravura ed esperienza nell’ambito musicale dai primi istanti in cui abbiamo iniziato a lavorare al progetto.

I tuoi artisti preferiti? Facci un podio!

Sul gradino più basso dico Bad Bunny, poi Salmo ed infine al primo posto non posso che mettere Ariana Grande.

Il tuo sogno nel cassetto?

Affermarmi come artista nell’ambito musicale e far sì che questa passione diventi un lavoro vero e proprio.

Progetti futuri?

A settembre mi piacerebbe lanciare un nuovo singolo e, intanto, lavorare ad un eventuale EP che pubblicherei in seguito.

 

Allora un grandissimo in bocca al lupo alla giovane Noe dalla redazione di We Music.

Please follow and like us:
error

Lascia un commento